3 de novembro de 2016

idi itaCentinaia di migliaia di uomini, donne e bambini, in fuga da conflitti, violazioni dei diritti umani e povertà, negli ultimi tre anni hanno attraversato il Mediterraneo in cerca di un luogo sicuro o di una vita migliore. In assenza di canali sicuri e legali di accesso all’Europa, hanno viaggiato in maniera irregolare, con un considerevole rischio per le loro vite…

Centinaia di migliaia di uomini, donne e bambini, in fuga da conflitti, violazioni dei diritti umani e povertà, negli ultimi tre anni hanno attraversato il Mediterraneo in cerca di un luogo sicuro o di una vita migliore. In assenza di canali sicuri e legali di accesso all’Europa, hanno viaggiato in maniera irregolare, con un considerevole rischio per le loro vite…

Leggi il rapparto completo