3 de julho de 2020

Circa 4,5 milioni hanno fatto domanda di asilo in Europa dopo il 2015. Sono sopravvissuti al duro viaggio *

Negli ultimi 5 anni circa 4,5 milioni di persone hanno chiesto asilo in qualche Stato membro dellʼUnione europea. Circa la metà di essi proveniva da Siria, Afghanistan e Iraq: nazioni teatro di guerra o di altre violenze. Dellʼaltra metà, molti arrivano dallʼAfrica attraverso le ben note vie dellʼimmigrazione illegale, tracciate in questa mappa. Durante il viaggio verso lʼEuropa decine di migliaia di migranti muoiono per annegamento, sfinimento, malattia o incidenti; i cerchi arancioni mostrano il numero di persone morte o disperse negli ultimi 5 anni e il luogo dove è avvenuta la loro perdita. Per di più il pericolo non finisce con lʼarrivo in Europa: ci sono morti anche nel nostro continente, per esempio lungo i confini chiusi dellʼEuropa dellʼEst o tra coloro che a Calais attendono di passare in Gran Bretagna.

Avvenire