8 de março de 2017

idi itaAlla luce dell’Ordine esecutivo emanato oggi sul programma di reinsediamento dei rifugiati negli Stati Uniti, l’UNHCR, Agenzia ONU per i rifugiati, sottolinea che i rifugiati sono persone comuni, costrette a fuggire dalla guerra, dalla violenza e dalle persecuzioni nei loro Paesi di origine e che, come tali, hanno urgente bisogno di assistenza e protezione.

Alla luce dell’Ordine esecutivo emanato oggi sul programma di reinsediamento dei rifugiati negli Stati Uniti, l’UNHCR, Agenzia ONU per i rifugiati, sottolinea che i rifugiati sono persone comuni, costrette a fuggire dalla guerra, dalla violenza e dalle persecuzioni nei loro Paesi di origine e che, come tali, hanno urgente bisogno di assistenza e protezione.

L’Alto Commissario ONU per i rifugiati Filippo Grandi ha commentato: “L’imperativo resta quello di dare protezione a chiunque fugga da drammatiche situazioni di violenza e siamo preoccupati che questa decisione, anche se provvisoria, possa solo aggravare le difficoltà per le persone coinvolte” aggiungendo che “l’UNHCR è da molto tempo partner degli Stati Uniti nella ricerca di soluzioni per i rifugiati e speriamo di poter proseguire questa collaborazione”.

L’UNHCR ribadisce la propria disponibilità a lavorare costruttivamente con l’amministrazione americana al fine di garantire che tutti i progetti per i rifugiati rispettino gli obiettivi ed i più alti standard di sicurezza.

Gli americani svolgono da molto tempo un ruolo fondamentale nella promozione di una stabilità globale, incentivando allo stesso tempo i più alti valori umanitari, impegnandosi in crisi umanitarie di rifugiati oltreoceano e accogliendo negli Stati Uniti alcune tra le famiglie più vulnerabili, affinché possano ricominciare una nuova vita in condizioni di sicurezza, dignità e libertà. Questo è il migliore esempio di protezione per i rifugiati e un modello efficace per tutti gli altri paesi. In tempi caratterizzati da livelli record di persone costrette ad abbandonare le proprie case, questo tipo di leadership umanitaria è più necessaria che mai.

Fonte: https://www.unhcr.it/news/comunicati-stampa/lunhcr-ribadisce-diritto-allassistenza-umanitaria-dei-rifugiati-alla-luce-del-ordine-esecutivo-usa.html 08.09.2017